Proroga accensione impianti di riscaldamento

Il Sindaco ha firmato l'ordinanza con la quale autorizza la proroga dell'accensione degli impianti di riscaldamento sino a sabato 30 aprile 2022.

Data di pubblicazione:
21 Aprile 2022
Proroga  accensione impianti di riscaldamento

ORDINANZA SINDACALE N. 5 DEL 21/04/2022

 

IL SINDACO

Vista la legge 18/11/1983, n. 645 ed il successivo D.M. 7/10/1991 n. 241, contenente disposizioni per l’esercizio degli impianti termici ed il controllo dei consumi energetici;

Visto il D.P.R. n. 412/93 che prevede, all’art. 9 comma 2, i limiti temporali giornalieri e stagionali per l’accensione degli impianti termici in base alla ripartizione del territorio nazionale in fasce climatiche e stabilisce le condizioni e le modalità per derogare a tali limiti;

Visto l’art. 10 del suddetto D.P.R. “Facoltà delle Amministrazioni comunali in merito ai limiti di esercizio degli impianti termici”;

Che il Comune di Chiaravalle è inserito nella zona climatica D) e pertanto il periodo di accensione degli impianti di riscaldamento va dal 1° Novembre al 15 Aprile successivo;

Vista la deliberazione della G.M. n. 59 del 19/04/2012, con cui il Comune di Chiaravalle dispone di avvalersi della facoltà di cui all’art. 10 del D.P.R. 412/93, in base alla quale il Sindaco, con apposita ordinanza può ampliare, a fronte di comprovate esigenze, i periodi annuali di esercizio e la durata giornaliera di attivazione degli impianti termici;

Considerato opportuno, viste le eccezionali condizioni atmosferiche che si protrarranno anche per i prossimi giorni, consentire l’accensione degli impianti di riscaldamento negli immobili siti nel territorio del Comune di Chiaravalle;

Ritenuto di dovere venire incontro alle esigenze manifestate dalle persone più deboli;

AUTORIZZA

La proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento negli immobili situati nel Comune di Chiaravalle fino a Sabato 30 aprile 2022 compreso.

Avverso tale ordinanza è ammesso ricorso al TAR ed al Presidente della Repubblica, rispettivamente nel termine di 60 e 120 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente atto.

 

Il Sindaco

Damiano Costantini

Ultimo aggiornamento

Lunedi 08 Agosto 2022